Auguri di Natale

Cari Famigliari e Amici,

quest’anno per Natale ho pensato di scrivervi una breve lettera che vuole essere un messaggio d’amore e, se possibile, di solidarietà.

Il prossimo Natale sarà il terzo che Samuele passerà con noi: la giornata inizierà come gli scorsi anni con il grande timore e l’immensa speranza che possa essere una giornata “buona”, che anche lui, insieme a noi, possa godersi una festa colma di felicità e di calore.

Voi sapete di come, dalla sua nascita, la vita delle persone a lui più vicine sia notevolmente cambiata ; oggi, a distanza di quasi tre anni, abbiamo imparato a superare il trauma delle sue giornate di crisi, che cerchiamo di vivere nella maniera il più normale possibile ; eppure, nelle occasioni delle feste un alone di tristezza ci coinvolge perché più che mai desideriamo che sia anche per noi una giornata di FESTA.

La mia lettera è indirizzata alle persone che conoscono personalmente Samuele, che hanno imparato ad amarlo nella sua diversità, che soffrono per le sue giornate “no” e gioiscono per i suoi progressi ; ma il mio pensiero va anche agli altri bambini colpiti da questa terribile malattia che dà tanti problemi e, per il momento, poche speranze per il loro futuro.

Per questo Natale vi chiedo di dedicare un piccolo pensiero alla nostra Associazione, un contributo anche minimo alla ricerca, nella speranza che anche i nostri figli possano in futuro aspettare e festeggiare il Natale con serenità e senza più preoccupazioni.

Con tutta la mia gratitudine, felice Natale a tutti.

 

Paola, Samuele, Daniele e Sarah